L’articolo 4 del Decreto Liquidità dell’8 aprile 2020 interviene sulla semplificazione delle modalità di sottoscrizione dei contratti bancari durante il periodo di emergenza e stabilisce che i contratti conclusi attraverso modalità telematiche, hanno l’efficacia probatoria di cui all’art. 20 comma 1 bis del Codice dell’Amministrazione Digitale, anche se il cliente esprime il proprio consenso tramite email o altro strumento idoneo. La firma elettronica semplice viene ad assumere la stessa efficacia probatoria ai sensi dell’art. 2702 c.c. riconosciuta alla firma digitale e/o alla firma elettronica avanzata, a condizione che tra le parti contraenti vi sia uno scambio di consensi cui venga allegato il documento di identità, il contratto e che tutto il processo e i documenti siano obbligatoriamente conservati con modalità tali da garantirne la sicurezza, l’integrità e l’immodificabilità.

Per soddisfare questa esigenza contenuta nell’articolo 4 del Decreto, nell’ambito dell’iniziativa #DigitalizzazioneSolidale, la Savino Solution, società con sede a Salerno e Milano fondata dall’ingegnere Nicola Savino iscritta a Confindustria Salerno e nell’albo dei conservatori accreditati AGID (Agenzia per l’Italia Digitale), ha deciso di mettere a disposizione gratuitamente, e per tutta la durata dell’emergenza (fino al 31 luglio), la piattaforma SecurOrder che consente a imprenditori e professionisti di gestire i contratti, ordini e offerte a distanza in modo legale e completamente digitalizzato. 

Per attivare la licenza gratuita di SecurOrder basta seguire le indicazioni a questo link 

L’articolo Decreto Liquidità, Savino Solution offre gratuitamente la piattaforma SecurOrder per la sottoscrizione dei contratti proviene da Costozero, magazine di economia, finanza, politica imprenditoriale e tempo libero – Confindustria Salerno.